P.T.A. Corsi Ricreativi Corsi Tecnici Qualità Strutture Sinergico Eventi Shop

     In Generale      Le Scelte      Brevetti      Aree Riservate      Publishing Office      Sede      Trademarks e Copyright

P.T.A. Pure Tech Agency

Le scelte strategiche e tattiche


Le Scelte
La storia come base
Scelte Didattiche
Approccio Filosofico
Crediti Formativi
Stadi di Apprendimento
Percorsi Didattici di base
Training a Livelli
Multiformazione
Nuovo Mercato
Subacquea Ricreativa

 

Scelte didattiche P.T.A., strategiche e tattiche

P.T.A., Pure Tech Agency, è un'Associazione Didattica di Subacquea Nitrox e Tecnica Pura, che ha una lunga costruzione del know-how avuta negli USA nel 1992-93 (nei momenti della vera Subacquea Tecnica) e un'esperienza maturata dal 1993 in avanti.

In questo notevole spazio di tempo la struttura -che nel 2000 è poi divenuta P.T.A.- ha portato avanti con efficacia un sistema didattico al tempo stesso sia classico (Subacquea Tecnica Pura) che molto personale, puntando su scelte diverse dal solito.

L'approccio è fortemente evolutivo, sotto sia gli aspetti tecnologici (hardware) che umani (software).

Per ottenere realmente tale obiettivo, P.T.A. ritiene che non sia possibile semplicemente apporre qualche modifica all'esistente (Ricreativo) ma sia invece imprescindibile creare una nuova piattaforma. In altre parole, il Tecnico deve "smarcarsi" dal Ricreativo.

Sappiamo che questa è una concezione generalmente non condivisa (e per la verità ne intuiamo bene i motivi di chi ha anche Subacquea Ricreativa nella sua offerta). Comunque, è la nostra strategia.

Tatticamente, sappiamo anche che lo "smarcamento" dal Ricreativo deve essere molto graduale e ben accompagnato. Con sapienza e pazienza. Progressivo, accettabile, non certo impattante.

Per questo l'approccio P.T.A. dei primi Corsi (Nitrox, Tek-In, Decompression) è atto a costruire le basi fondamentali mantenendo basse le profondità e le richieste operative. Solo successivamente, quando si sono stabilite le basi, i Corsi diventano più performanti ed esigenti (dallo stadio "Technical" in avanti).

In conclusione l'approccio P.T.A. muove verso una nuova piattaforma didattica, evolutiva e comportamentale, molto diversa da quella utilizzata nella Subacquea Ricreativa. Ma l'obiettivo viene colto con un passaggio "morbido", guidato e accessibilissimo da chiunque.


© HdueO Diving Activities